BIC Q40 bidirezionale trasmette dati in entrambe le direzioni

Accoppiatori induttivi bidirezionali trasmettono energia e dati

Trasmissione senza contatto

Gli accoppiatori induttivi rendono superflui i contatti a innesto meccanici. Energia e dati vengono infatti trasmessi senza contatto da accoppiatori induttivi attraverso un traferro. E i dati persino in entrambe le direzioni, se si utilizza il nuovo sistema di accoppiamento bidirezionale nella custodia 40×40-Unicompact con IO-Link.

Il collegamento esente da usura aumenta la disponibilità della macchina

Il collegamento esente da usura, affidabile, aumenta la disponibilità della macchina e contribuisce a ridurre i tempi di fermo. In tal modo la produttività aumenta.

Plug & Play

La trasmissione dati senza contatto viene realizzata in modo trasparente su standard IO-Link. Ciò significa che il sistema BIC si comporta in modo "invisibile" e può essere inserito senza parametrizzazione tramite plug-and-play tra Master e dispositivo.

Indipendentemente dallo stato di revisione IO-Link, il sistema dispone di un’interfaccia IO-Link completa. Eventi, parametri e dati di processo vengono scambiati direttamente tra Master e dispositivo.

Separazione meccanica e collegamento elettrico:
BIC bidirezionale – l'interfaccia IO-Link senza contatto

  • Comando contemporaneo di attuatori e raccolta di segnali di sensori
  • Power AUX per attuatori attivabile e disattivabile
  • Installazione semplicissima tramite Plug-and-Play
  • Funzionalità IO-Link fino al dispositivo
  • Lunghezza dati di processo flessibile

I campi di applicazione principali

  • Tavole girevoli ad elevata movimentazione (in montaggio e macchina utensile)
  • Portapezzi (ad es. dispositivi di serraggio del pezzo in impianti di saldatura con staffa)
  • Macchine con utensili sostitutivi (presse, utensili per stampaggio ad iniezione)

Esempio applicativo

Guida?

Desiderate una consulenza tecnica? Vi preghiamo di contattarci qui

Per tutte le altre richieste Vi preghiamo di utilizzare il nostro modulo