Processore RFID BIS V, indipendente dalla frequenza utilizzata

Per alta e bassa frequenza: 13,56 MHz e da 70 a 455 kHz

Unità di monitoraggio RFID BIS V indipendente dalla frequenzaUn solo prodotto per diverse applicazioni
Sempre più spesso, nei moderni impianti di produzione e montaggio, si utilizzano sistemi RFID con distanze di lettura/scrittura diverse e quindi diverse frequenze.

Il nuovo processore BIS V apre per la prima volta nuove prospettive di utilizzo indipendenti dalla frequenza. Infatti con questo controller è possibile collegare diverse frequenze RFID: HF (13,56 MHz) e LF (70...455 kHz). Oltre al funzionamento misto, è possibile collegare anche componenti IO-Link.

Per controllare l'intero processo

In futuro sarà possibile integrare anche le antenne UHF per Short Range. In tal modo sarà sufficiente una sola variante di processore RFID per poter tracciare e controllare automaticamente e senza lacune l'intero flusso di materiale: dalla fornitura della materia prima al prodotto finito.

Principali campi di applicazione

  • controllo del flusso di materiale negli impianti di produzione
  • sistemi di trasporto nelle costruzioni meccaniche
  • linee di montaggio e monorotaie sospese
  • intralogistica completa oppure
  • identificazione utensile

Settori

  • Automotive e fornitori
  • Automazione di fabbrica
  • Confezionamento
  • Farmaceutica, bevande e alimenti (conforme alla GAMP®5)

Le principali caratteristiche in dettaglio
Elaborazione a basso costo dei segnali tramite porta IO-Link Master integrata

La dotazione standard del processore include una porta IO-Link Master integrata per il collegamento di sensori e attuatori IO-Link. La combinazione di RFID e sensoristica consente, oltre al compito d'identificazione effettivo, di elaborare segnali a basso costo.

Collegamento ai sistemi fieldbus più diffusi

Per i sistemi bus più diffusi sono già disponibili i processori BIS V che aprono prospettive di utilizzo nei più diversi settori utilizzatori di fieldbus. I blocchi funzioni dei produttori di controller più diffusi consentono l'impiego rapido del sistema.

Riduzione dei costi per bus e hardware, azionamento simultaneo di quattro testine di lettura/scrittura

In un processore è possibile azionare contemporaneamente fino a quattro testine di lettura/scrittura. Ciò consente di ridurre i costi per nodo e l'hardware. Tutti e quattro i canali antenna funzionano in maniera totalmente indipendente.

Montaggio semplice, in loco o nell'armadio elettrico

L'alloggiamento robusto (dimensioni 62 x 168 x 48 mm) garantisce la migliore protezione EMC. Ed è facile da montare: basta spingerlo sulle guide e avvitarlo ai profili. I collegamenti frontali e ben accessibili sono molto comodi.

Rapida messa in servizio

L'interfaccia USB integrata consente di effettuare una rapida messa in servizio senza collegamento al bus. È possibile parametrizzare le testine di lettura/scrittura servendosi di un dispositivo software basato su PC (BIS Cockpit).

Monitoraggio

Il display LCD supporta la semplice messa in servizio e il controllo durante il processo. Il display consente infatti, tramite i tasti di controllo, di leggere le impostazioni di rete e l'ID unico dei supporti dati. I LED di stato segnalano lo stato del bus. Inoltre su ciascun collegamento alla testina di lettura/scrittura viene visualizzato tramite LED lo stato di esercizio.

Applicazioni

Controllo qualità nella produzione di motori: sono state eseguite tutte le fasi di lavorazione?

Guida?

Desiderate una consulenza tecnica? Vi preghiamo di contattarci qui

Per tutte le altre richieste Vi preghiamo di utilizzare il nostro modulo