Trasmissione flessibile di energia e dati

Con accoppiatori induttivi

Ovunque occorra scollegare o accoppiare moduli in modo automatizzato, gli accoppiatori induttivi Balluff potranno essere ben utilizzati. Infatti possono trasmettere contemporaneamente energia e segnali su di un traferro di 5 mm, in modo sicuro ed efficiente, in assenza di contatto. Le unità che possono essere scollegate rapidamente sono semplici da gestire e non richiedono alcuna manutenzione. Infatti non si verifica più alcun contatto di natura meccanica. Con l'impiego degli accoppiatori induttivi di Balluff la disponibilità dell'impianto risulta pertanto considerevolmente aumentata. La trasmissione di segnali ed energia tramite il traferro d'aria può avvenire sia in parallelo, sia mediante accoppiamento con IO-Link.

Caricatori nelle celle robot

I caricatori alimentano i robot con componenti quali lamiere per carrozzeria. Il rifornimento dei caricatori e la posizione dell'handspanner dev'essere pertanto costantemente monitorata per mezzo dei sensori. Se un contenitore è vuoto, questo viene segnalato ed il robot passa automaticamente al secondo contenitore. A questo punto è possibile riempire nuovamente il primo contenitore.

Per la trasmissione di energia e segnali al contenitore possono essere utilizzati accoppiatori induttivi in alternativa ai tradizionali contatti ad innesto, così che vengano eliminati i problemi di contatto e la sensibilità agli eventuali disturbi del collegamento.

I vostri vantaggi in un colpo d'occhio

  • Affidabile trasmissione di energia e dati (12 W e fino a 16 segnali)
  • Custodia compatta
  • Unità separabili di semplice utilizzo
  • Semplice installazione, plug and play
  • Collegamento ad innesto per M12 
  • Possibilità di sfalsamento tra base e Remote 
  • Esente da manutenzione 
  • Nessuna usura meccanica 
  • Maggiore disponibilità degli impianti

Guida?

Desiderate una consulenza tecnica? Vi preghiamo di contattarci qui

Per tutte le altre richieste Vi preghiamo di utilizzare il nostro modulo