Sensori a ultrasuoni sincronizzabili

In una serie: disposizione estremamente fitta

Al fine di consentire il montaggio in serie in presenza di condizioni di montaggio sfavorevoli, alcuni sensori a ultrasuoni Balluff dispongono di una funzione di sincronizzazione. Ciò offre il vantaggio di evitare che sensori adiacenti possano influenzarsi reciprocamente. Vengono così evitati possibili errori di commutazione.

I sensori vengono sincronizzati mediante interconnessione dei relativi cavi Sync. Nei sensori sincronizzati, gli impulsi di emissione iniziano nello stesso momento; il tempo di ciclo viene determinato dal sensore più lento.