Stampaggio a iniezione
Stampaggio a iniezione nell'industria della plastica

Resistenza a sollecitazioni estreme nello stampaggio a iniezione

Nello stampaggio a iniezione i sensori devono sopportare enormi sollecitazioni. Se si rompono prematuramente, il conseguente fermo macchina aumenterà i costi. Per garantire la continuità servono i pregiati sensori di Balluff, come i trasduttori di spostamento, i sensori capacitivi resistenti ad alta pressione e temperatura nonché i sensori di pressione. Nel nostro laboratorio accreditato, i sensori Balluff vengono costantemente ottimizzati tramite Highly-Accelerated-Lifetime-Tests (HALT). Così, già durante lo sviluppo, sottoponiamo i prodotti a sollecitazioni estreme ed eliminiamo i potenziali punti deboli. La robusta ed estremamente precisa tecnologia dei nostri sensori ottimizza la massima disponibilità dei vostri impianti, eliminando i fermi macchina. La loro precisione consente di ottenere prodotti di estrema qualità.

Esempi di applicazione

Controllo del movimento di chiusura
Controllo del gruppo di stampaggio a iniezione
Misurazione della forza di chiusura
Verifica delle posizioni finali
Controllo della pressione
Controllo riempimento dello stampo