Gestione automatizzata degli utensili
Gestione automatizzata degli utensili

Impiegare in modo efficiente gli utensili e sapere sempre cosa succede

La gestione automatizzata degli utensili con RFID è sinonimo di efficienza ed elevata disponibilità della macchina. Gli utensili possono essere sfruttati in modo ottimale e sono sempre funzionali quando utilizzati. Perché l'RFID separa automaticamente gli utensili usurati o li espelle per il ripristino. E, ad ogni utilizzo, l'RFID assegna l'utensile adatto. Lo scarto si riduce e la produttività viene aumentata.

Grazie alla gestione automatizzata degli utensili, come utenti avrete sempre sott'occhio il loro ciclo di utilizzo. Avete tutti i dati in tempo reale per consentirvi di identificare ogni singolo utensile. Conoscerete le sue durate e sapete esattamente quando è stato utilizzato e in che posizione. Questa trasparenza vi consente di tracciare ogni processo in qualsiasi momento e di ottimizzare la vostra pianificazione.

Molte aziende hanno quindi scelto questa opzione di upgrade. Oppure hanno scelto consapevolmente, direttamente al momento dell’acquisto, un costruttore di macchine utensili con soluzioni di questo tipo già integrate. E, non da ultimo, per ben predisporsi all'IIoT.

Soluzioni Tool-ID

Le soluzioni Tool-ID di Balluff vi garantiscono l'impiego ottimale degli utensili. Per farlo, Tool-ID rileva in automatico tutti i parametri da voi definiti (numero utensile, diametro utensile, lunghezza utensile, numero di taglienti, …), li salva direttamente sull'utensile e li trasmette al controllo.

Tool-ID interroga lo stato attuale dell'utensile, documenta tutti i dati e consente così una prognosi per l'impiego futuro. Per voi, come utenti, un aspetto molto interessante, perché ciò incrementa non solo la qualità e l’efficienza del processo produttivo, bensì riduce anche i costi incrementando la redditività.

Tool-ID di Balluff vi offre pertanto soluzioni complete e varianti facilmente postmontabili per l'identificazione degli utensili. Plug-and-Play facilita l'impiego ottimale degli utensili.

Tool-ID-Lösungen
Tool-ID-Lösungen

Esempi di applicazione

  • Regolazione degli utensili

    Con sistemi Industrial RFID BIS

    La soluzione

    Il dispositivo di presetting degli utensili con unità di scrittura/lettura RFID integrata riconosce automaticamente l’utensile inserito in base al numero dell’utensile. Quindi i parametri utensile effettivi misurati vengono scritti sul chip RFID del portautensile.

    Le particolarità

    • Eliminazione libri utensili a compilazione manuale soggetti ad errori
    • Nessun abbinamento errato nell'impiego dell'utensile
    • Scarto ridotto grazie all'utensile sempre nelle migliori condizioni
    Regolazione degli utensili
    Trovare i prodotti adatti Download

    Team riservato all'industria

    Avete domande oppure desiderate una consulenza? Il nostro team riservato all'industria sarà lieto di supportarvi.

  • Documentazione dei dati utensile

    Con sistemi Industrial RFID BIS

    La soluzione

    La documentazione univoca dei parametri utensile tramite chip RFID sull’attacco portautensili è molto utile. Così, l'utensile su di esso montato può essere conservato a magazzino quando non utilizzato per lungo tempo, senza che i dati ne vadano persi. Al suo reimpiego, l'utensile può quindi essere utilizzato immediatamente.

    Le particolarità

    • Abbinamento univoco dell'utensile
    • Tutti i dati utensile sono disponibili in ogni momento
    • L'utensile è sempre nelle condizioni migliori
    • Maggiore produttività
    Documentazione dei dati utensile
    Trovare i prodotti adatti Download

    Team riservato all'industria

    Avete domande oppure desiderate una consulenza? Il nostro team riservato all'industria sarà lieto di supportarvi.

  • Informazione del controllo CNC

    Con sistemi Industrial RFID BIS

    La soluzione

    Prima o durante l’inserimento dell’utensile nel mandrino, il chip RFID legge i parametri effettivi. In alternativa è possibile leggere i dati quando gli utensili vengono riposti nel deposito utensili – catena o caricatore. Il controllo CNC riceve in entrambi i casi tutti i dati aggiornati dell’utensile in tempo reale.

    Le particolarità

    • Impiego ottimale dell'utensile tramite approntamento al momento giusto
    • Giacenza a magazzino ridotta
    • Costi inferiori
    Informazione del controllo CNC
    Trovare i prodotti adatti Download

    Team riservato all'industria

    Avete domande oppure desiderate una consulenza? Il nostro team riservato all'industria sarà lieto di supportarvi.

  • Organizzazione del mapping dei dati

    Con sistemi Industrial RFID BIS

    La soluzione

    Il vantaggio di una gestione delocalizzata dei dati su chip RFID consiste nel fatto che i parametri dell’utensile sono sempre disponibili, indipendentemente dal server centrale. Le modalità di questa memorizzazione vengono definite dall’utente a seconda delle esigenze specifiche. Importante: il cosiddetto mapping dei dati è l’organizzazione degli indirizzi di salvataggio tra dispositivo di regolazione, gestione del magazzino e macchina utensile.

    Le particolarità

    • Si possono risolvere i più svariati compiti: ampia gamma di supporti dati in vari formati costruttivi e diversi tipi di memorie

     

    Esistono diversi mapping a seconda del costruttore. Se lo desiderate, potete utilizzare la proposta di mapping di Balluff. Volete saperne di più?
    Contattateci all’indirizzo tool-id@balluff.de.

    Organizzazione del mapping dei dati
    Trovare i prodotti adatti Download

    Team riservato all'industria

    Avete domande oppure desiderate una consulenza? Il nostro team riservato all'industria sarà lieto di supportarvi.

Lavorazione dei metalli (file PDF)

Identificazione dell' utenstile (file PDF)