Lavaggio ad alta pressione e igiene
Lavaggio ad alta pressione e igiene

Sensori IP69K di alta qualità e igiene per tutti gli impieghi washdown

Ovunque si consegnino, si producano, si lavorino o si imballino alimenti, bevande, prodotti farmaceutici o cosmetici è fondamentale disporre di macchine e impianti semplici da pulire e impeccabili sotto il profilo igienico. I sensori da integrarvi devono dunque essere caratterizzati da un design washdown, in modo da resistere ai continui e intensi cicli di lavaggio e disinfezione tipici ad esempio di un sistema di stampatura a spruzzo.

E non è tutto: se i sensori entrano in contatto diretto con alimenti, sensibili e deperibili, devono essere progettati secondo un Hygienic Design specifico per gli alimenti. Solo in questo modo è possibile escludere effetti negativi sul sapore e la tollerabilità o persino una contaminazione.

Per questi ambiti delicati sono necessari sistemi di contenimento e cabine di controllo resistenti a batteri e altri microorganismi nocivi. Solo se anche il design dei macchinari tiene conto degli standard igienici è possibile garantire il livello di qualità desiderato del prodotto finale. I sensori IP69K di Balluff sono resistenti a detergenti e corrosione, vantano il massimo tipo di protezione IP69K e perciò sono perfettamente affidabili anche in condizioni estremamente complesse.

Ecco ciò che vi offriamo

Che si tratti di lavorare a contatto diretto con gli alimenti, nel lavaggio ad alta pressione o nel settore-non food, in base alla posizione in cui dovete inserire i componenti all’interno di macchinari, essi devono soddisfare diversi requisiti. Noi vi offriamo la soluzione più giusta per ogni sfida, dai sensori IP69K fino ai cavi compatibili. I sensori sono resistenti a detergenti e corrosione, vantano il massimo tipo di protezione IP69K e perciò sono perfettamente affidabili anche in condizioni estremamente complesse. Inoltre, i nostri componenti soddisfano gli standard di sicurezza degli alimenti, certificati da enti come EHEDG, FDA e 3-A. Per noi l’Hygienic Design e la lavorazione di alta qualità sono priorità assolute.

  • sensori capacitivi per contatto fluido con compensazione di schiuma e residui, disponibili con IO-Link
  • sensori di posizionamento lineare magnetostrittivi per la misurazione del livello con qualità di riempimento particolarmente elevata, con custodia robusta in acciaio inox per un ciclo di vita particolarmente lungo in condizioni estreme
  • fotocellule a forcella optoelettroniche per il rilevamento di fluidi per un controllo rapido e affidabile senza regolazione
  • moduli I/O con strutture robuste per una trasmissione dei segnali efficiente e impeccabile

Esempi di applicazione dei sensori con tipo di protezione IP69K

  • Rilevamento di livello con sonda a immersione capacitiva

    Per rilevare il livello ad esempio nella produzione dello yogurt i nostri sensori IP69K rappresentano una soluzione perfetta. Infatti, soddisfano requisiti particolarmente elevati in termini di materiale, design e sicurezza. La nostra sonda a immersione capacitiva BCS con certificazione FDA nel tipo di protezione IP69K offre un’ottima compensazione dei residui. Così riconosce in modo assolutamente affidabile il livello di latticini. Per preparare i serbatoi in acciaio in uso all’installazione igienica di sensori è sufficiente montare dei raccordi. I sensori consentono di eseguire teach-in all’interno del processo. Inoltre, sono resistenti al lavaggio (CIP), alla sterilizzazione (SIP) e al lavaggio ad alta pressione (WIP).

  • Rilevamento della posizione su nastri trasportatori mediante sensori optoelettronici

    Per uno svolgimento impeccabile del processo in fase di trasporto, ad esempio di pezzetti di carne destinati alla produzione di insaccati, è necessario stabilire esattamente la posizione dei pezzi. Inoltre, è necessario individuare in modo efficiente eventuali pezzi mancanti. Balluff vi offre un’ampia gamma di sensori optoelettronici in acciaio con Hygienic Design, perfetti per applicazioni di questo tipo. I sensori con certificazione Ecolab IP69K sono estremamente robusti, semplici da installare e da pulire mediante le procedure più comuni integrate nel processo, anche nei sistemi di stampatura a spruzzo.

  • Riempimento sicuro di fluidi con sensori a ultrasuoni

    Per riempire i contenitori con fluidi come birra, succo o altre bevande è necessario innanzitutto riconoscere il contenitore. Il sensore a ultrasuoni BUS di Balluff con custodia in acciaio rileva dall’alto la presenza del contenitore. Solo a quel punto il prodotto viene versato. La membrana PTFE, resistente agli agenti chimici, protegge da fluidi aggressivi.