Sensori per condizioni produttive gravose
Sensori per condizioni produttive gravose

Massima affidabilità nel duro settore industriale

In campo industriale prevalgono spesso condizioni difficili: elevate temperature, schizzi di saldatura e metallo fuso
o faville, urti o refrigeranti e lubrificanti aggressivi sollecitano fortemente i sensori utilizzati. Gli elevati requisiti tecnici sono quindi trasversali a tutti i settori industriali. I sensori di Balluff sono pensati esattamente per questi lavori impegnativi.

Robustezza estrema

I sensori Balluff vengono sottoposti in modo duraturo ad Highly-Accelerated-Lifetime-Tests (HALT) nel nostro laboratorio accreditato e, già durante la fase di sviluppo, vengono ottimizzati per gli impieghi estremi. I nostri sensori particolarmente resistenti nel tempo aumentano le vostre durate utili, garantiscono la massima disponibilità degli impianti e contribuiscono a ridurre i costi.

Di impiego versatile

Balluff vi offre un'ampia gamma di sensori per uso industriale con cavi specifici e accessori adatti. In base alla versione, i nostri componenti sono resistenti alla temperatura o agli urti e non vengono aggrediti da fluidi aggressivi. Per voi significa massima flessibilità nell'utilizzo con le più diverse applicazioni.

Certificati a livello mondiale

I nostri sensori dispongono di certificazioni internazionali e sono disponibili a livello mondiale. Vi offriamo inoltre un supporto completo in tutto il mondo. Con consulenza personale, formazione pratica e soluzioni individuali.

Sensori e accessori per condizioni produttive gravose

  • Sensori stabili al calore per le alte temperature

    Durevoli e stabili grazie alla resistenza al calore

    Fonderie e fucine devono confrontarsi sia con carico termico di lunga durata e sia con brevi ed elevati picchi di temperatura. Nei sensori, questi carichi termici possono comportare una riduzione significativa delle prestazioni o addirittura una rottura completa.

    I nostri sensori sono concepiti nello specifico per le elevate temperature. Offriamo inoltre anche accessori speciali resistenti al calore.

    I sensori Balluff sono testati HALT, particolarmente resistenti nel tempo e perfettamente idonei come soluzione permanente e stabile. I sensori e gli accessori speciali di Balluff si devono sostituire di rado. Di conseguenza vi servono poche scorte, riducete i tempi di inattività e i costi.

    Sensori per le elevate temperature della fonderia

    Sensori per le elevate temperature della fonderia

  • Resistenza a faville e schizzi di metallo fuso

    Sensori resistenti alla saldatura e cavi con rivestimento speciale

    Ricerca del prodotto

    In fonderie, fucine e reparti di saldatura i sensori degli impianti sono spesso esposti a schizzi di metallo fuso e faville. Tali schizzi, al momento dell'impatto, possono causare danni per surriscaldamento. Oppure possono aderire ai sensori e ai cavi compromettendone la loro funzionalità.

    Per questo problema Balluff ha molte soluzioni da offrirvi:
    Per applicazioni dove non è consentito l'impiego di dispositivi di protezione, mettiamo a disposizione sensori resistenti alla saldatura e cavi con rivestimento speciale. Da una parte impediscono la possibile stratificazione dovuta agli schizzi di metallo fuso. Dall'altra, che i campi elettromagnetici falsifichino le distanze da rilevare.

    Sensori resistenti alla saldatura, per l'impiego in presenza di schizzi di metello fuso e faville

    Sensori resistenti alla saldatura, per l'impiego in presenza di schizzi di metello fuso e faville

  • Robusti sensori resistenti a urti e usura meccanica

    Misurazione esatta nonostante l'elevata sollecitazione meccanica

    Nell'industria produttiva gli urti e le sollecitazioni meccaniche sono inevitabilmente all'ordine del giorno – ad esempio nell'industria automobilistica, durante la produzione di assi, impianti di scarico o telai.

    Per poter contrastare queste forze, i sensori devono essere concepiti nello specifico per tali esigenze. Come i sensori di Balluff: sia i sensori e sia gli accessori sono stati sviluppati affinché, anche in presenza di forze di intensità elevata, sia ancora garantita l'affidabilità più assoluta. Di conseguenza si incrementano molto le durate utili dei vostri impianti mentre i possono essere abbattuti con efficacia.

    I sensori sono concepiti per elevate sollecitazioni meccaniche

    Sensori per elevate sollecitazioni meccaniche

  • Sensori resistenti a refrigeranti e lubrificanti aggressivi

    Risultati affidabili nonostante fluidi aggressivi e abrasivi

    I refrigeranti e lubrificanti che vengono impiegati nell'asportazione di metallo sono generalmente aggressivi. Il materiale che viene installato nella zona di rettifica e asportazione deve quindi resistere a sollecitazioni chimiche e meccaniche. Lo stesso vale nei processi di pulitura con CO2: qui la sporcizia e le incrostazioni vengono asportate da getti di aria compressa con ghiaccio secco. Le basse temperature fino a –78,9 °C e l'abrasione causata dal getto di aria compressa possono danneggiare i sensori qui impiegati.

    I sensori e gli accessori di Balluff sono cresciuti con questi requisiti, poiché li abbiamo sviluppati nello specifico per tale campo d'impiego. I nostri prodotti dispongono della classe di protezione IP67 e IP69K (importante nelle pulitrici ad alta pressione).

    Sensori per l'impiego con fluidi aggressivi: classe di protezione IP67 e IP69K

    Sensori per l'impiego con fluidi aggressivi