Sensore di monitoraggio delle condizioni

Sensore di monitoraggio delle condizioni
Sensore di monitoraggio delle condizioni

Una sorveglianza versatile e intelligente in spazi ridottissimi
Vibrazioni | Temperatura | Umidità dell'aria | Pressione ambiente

Il nuovo sensore BCM multifunzionale per il Condition Monitoring Sensor BCM supporta il funzionamento efficiente e senza problemi di qualsiasi impianto e aumenta significativamente l'efficacia dell'intero installazione. Con esso è possibile evitare tempi di fermo macchina non pianificati e disturbi nel processo di produzione. Il sensore intelligente fornisce dati sulle condizioni che possono essere a loro volta utilizzati per pianificare in anticipo i lavori di manutenzione e riparazione e per automatizzare le costose ispezioni manuali. La capacità di registrare, elaborare e interpretare gli stati delle macchine e dei sistemi e dei loro componenti è essenziale anche per l'IIoT, l'Internet delle cose industriale.

Caratteristiche prodotto (file PDF)

Vibrazioni, temperatura, umidità, pressione ambientale

Il sensore Balluff Condition Monitoring Sensor rileva varie variabili fisiche - come le vibrazioni, la temperatura, l'umidità e la pressione ambientale -, le elabora a bordo e fornisce i dati desiderati ad un sistema di livello superiore tramite IO-Link. Inoltre, il sensore può rilevare e comunicare la propria condizione attraverso le funzioni di autocoscienza integrate. Ciò significa che siete sempre informati sulla sua temperatura, sulle ore di funzionamento e sui cicli di avvio.

Semplicemente attraverso IO-Link

Con il protocollo standardizzato IO-Link è possibile parametrizzare il sensore e adattare individualmente la valutazione nel sensore all'applicazione. Questo rende facile e conveniente l'integrazione in sistemi nuovi ed esistenti. La struttura flessibile dei dati di processo permette di assegnare liberamente fino a cinque valori misurati o pre-processati e di trasmetterli ciclicamente. Inoltre, IO-Link consente l'interrogazione aciclica di ulteriori variabili di valutazione statistica.

I volumi di dati possono essere ridotti all'essenziale

Inoltre, è possibile definire valori limite per i preallarmi e i principali allarmi per il monitoraggio automatico delle variabili di misura o di valutazione, in modo che il sensore generi messaggi di avvertimento per determinati eventi. Il monitoraggio dei valori limite consente di utilizzare il sensore come monitor, in modo che solo i dati rilevanti vengano comunicati attraverso l'interfaccia. Ciò consente di ridurre all'essenziale il volume dei dati.

 

Caratteristiche principali

  • più variabili misurate in un unico dispositivo: vibrazione, temperatura, umidità, pressione ambientale
  • elettronica di valutazione integrata con preelaborazione dei dati configurabile
  • Eventi e visualizzazioni di stato configurabili
  • veloce da collegare e facile da integrare tramite IO-Link
  • design compatto con poco spazio

Selezione prodotti