Sensori induttivi IO-Link con elevata distanza di commutazione

Sensori induttivi IO-Link con elevata distanza di commutazione
Sensori induttivi IO-Link con elevata distanza di commutazione

Uso flessibile del grande campo di rilevamento

Per i sensori induttivi con IO-Link, la distanza di commutazione può essere appresa in modo flessibile per adattarsi all'applicazione. Il segnale di uscita può anche essere regolato in vari modi, in modo da poter utilizzare il sensore come un contatto normalmente chiuso o normalmente aperto, per esempio. Inoltre, il sensore può emettere segnali di avvertimento se l'oggetto da rilevare esce dal campo di rilevamento o si avvicina troppo al sensore. Questo permette persino di evitare le collisioni in anticipo.

Inoltre, il sensore IO-Link supporta il vostro monitoraggio delle condizioni. Con parametri come la temperatura interna del sensore o il rilevamento di sovratensione/sottotensione e un contatore di ore di funzionamento, è possibile trarre conclusioni sulle condizioni di funzionamento.
Nessun IO-Link disponibile? Utilizzare l'adattatore opzionale di apprendimento per parametrizzare molte funzioni senza IO-Link.

Le caratteristiche speciali

  • elevate distanze di commutazione fino a 11 mm, possono essere apprese su misura
  • utilizzo in modalità IO-Link o SIO
  • uscita di commutazione/logica di commutazione configurabile
  • funzioni di monitoraggio delle condizioni
Contattateci

Ha qualche domanda? Contattateci.

Profilo del prodotto (file PDF)