Accoppiatori induttivi
Accoppiatori induttivi

Trasmissione di segnali ed energia e dati senza contatto

Il cablaggio fisso di sensori e attuatori presenta alcuni svantaggi. Spesso, nell'automazione, cavi e contatti subiscono forti sollecitazioni; i cavi si possono affaticare e rompere e quindi provocare fermi macchina.

I nostri accoppiatori induttivi BIC trasferiscono dati ed energia in modo senza contatto tramite un traferro. In questo modo non vi è alcuna usura meccanica. La disponibilità dell'impianto è maggiore, i tempi di ciclo sono più corti, i processi più flessibili. Le unità si possono scollegare rapidamente, sono semplici da gestire e non richiedono alcuna manutenzione. In tal modo potrete implementare in brevissimo tempo le nuove esigenze.

Le caratteristiche

  • Nessuna usura meccanica
  • Maggiore disponibilità dell'impianto, tempi di ciclo più corti, processi più flessibili
  • Separabili rapidamente, semplici da gestire, esenti da manutenzione

Famiglie di prodotti

  • Accoppiatori induttivi per la trasmissione di segnali IO-Link

    Scambio dati trasparente e contactless tra Master e Device

    Gli accoppiatori induttivi per la trasmissione di segnali IO-Link servono alla trasmissione senza contatto di energia e dati attraverso un traferro. Ciò rende superflui i contatti meccanici dei connettori. E impiegando il nostro sistema di accoppiamento bidirezionale con IO-Link, lo scambio dati funziona anche in entrambe le direzioni.

    La trasmissione del segnale senza contatto viene realizzata in modo trasparente su standard IO-Link: il sistema si comporta "in modo invisibile" e non deve essere parametrizzato. Basta collegarlo tra IO-Link-Master e IO-Link-Device e iniziare subito la comunicazione.

    Indipendentemente dallo stato di revisione IO-Link, il sistema dispone di un’interfaccia IO-Link completa. Eventi, parametri e dati di processo vengono quindi scambiati direttamente tra Master e Device.

    Le caratteristiche particolari

    • comando simultaneo di attuatori e raccolta di segnali sensori
    • Power AUX per attuatori attivabile e disattivabile
    • nessuna parametrizzazione necessaria – facile installazione tramite Plug-and-Work
    • funzionalità IO-Link fino al dispositivo
    • lunghezza dati di processo flessibile
    Trasferimento di segnale con IO-Link
  • Accoppiatori induttivi per la trasmissione di segnali

    Trasferire i segnali in modo affidabile in entrambe le direzioni

    I nostri accoppiatori induttivi per la trasmissione di segnali sono concepiti per gestire fino a otto segnali di sensori e otto segnali di comando attuatori.

    Il sistema è bidirezionale, cioè trasferisce i segnali in entrambe le direzioni. La sua unità Remote può effettuare azionamenti individuali e comandare le unità di serraggio. Dalla base sono trasferibili fino a otto segnali, con quattro canali che si possono comandare indipendentemente tra loro.

    Le caratteristiche particolari

    • trasferimento di segnali in entrambe le direzioni
    • l'unità Remote comanda in modo individuale e aziona le unità di serraggio
    • trasmettibili fino a otto segnali
    • quattro canali comandabili indipendentemente tra loro
    Trasferimento di segnale parallelo
  • Accoppiatori induttivi per l'alimentazione di tensione

    Il trasferimento di energia contactless garantisce rapidi cambi di formato

    Rapidi cambi di formato garantiscono un'elevata produttività. Tuttavia, questi vengono spesso resi più difficoltosi dai contatti a innesto, ad esempio nel cambio pinza su robot.

    I nostri accoppiatori induttivi per l'alimentazione trasferiscono energia in modo contactless tramite un traferro. I contatti meccanici a innesto sono quindi superflui. Vantaggi: Assenza di usura, rapidità nel cambio utensile e grande flessibilità.

    Le caratteristiche particolari

    • assenza di usura – trasmissione dell'energia contactless tramite un traferro
    • rapidità di cambio utensile
    • elevata flessibilità
    Alimentazione di tensione tramite accoppiatore induttivo