Sensori Condition Monitoring
Sensori Condition Monitoring

Condition Monitoring in una varietà di applicazioni

Grazie ai sensori Condition Monitoring multifunzionali BCM con elaborazione dati preliminare integrata si possono evitare fermi ed anomalie imprevisti nel processo produttivo. Infatti, questi sensori intelligenti forniscono dati di stato che è possibile utilizzare per automatizzare le costose ispezioni manuali. Al contempo, tali dati costituiscono un importante elemento dell’IIoT, nell’ottica di una produzione intelligente e versatile.

I sensori di Condition Monitoring Balluff rilevano diverse grandezze fisiche – ad esempio, vibrazioni, temperatura, umidità atmosferica e pressione ambientale –, le elaborano e forniscono i dati desiderati, tramite IO-Link, ad un sistema subordinante. Inoltre, i sensori possono riconoscere e comunicare il proprio stato. Così, sarete sempre informati sulla loro temperatura, sulle loro ore di funzionamento e sui loro cicli di avvio.

Grazie al protocollo IO-Link standardizzato, i sensori si possono comodamente parametrizzare, armonizzandone le modalità di analisi in base all'applicazione. Inoltre, grazie alla versatile organizzazione dei dati di processo, è possibile configurare liberamente fino a cinque dati, misurati o preliminarmente elaborati, e trasmetterli ciclicamente. Inoltre, è possibile eseguire una query aciclica di ulteriori grandezze di analisi statistiche.

Il Monitoring automatizzato di grandezze di misurazione o di analisi consente anche di definire valori limite per allarmi preliminari e principali, affinché il sensore, in caso di determinati eventi, generi segnalazioni di avviso.

Grazie a tutto questo, i sensori Condition Monitoring di Balluff contribuiscono in modo determinante a rendere più efficiente ed affidabile qualsiasi impianto, incrementandone sensibilmente il rendimento complessivo.

I principali vantaggi

  • Grandezze di misurazioni multiple in un dispositivo: vibrazioni, temperatura, umidità atmosferica, pressione ambiente
  • Elettronica di analisi integrata, con elaborazione dati preliminare configurabile
  • Eventi e indicatori di stato configurabili
  • Rapidamente collegabile ed agevolmente integrabile, tramite IO-Link
  • Struttura compatta