Tecnologia dei sensori > Sensori induttivi
Sensori induttivi

Massima qualità e precisione per l'automazione

L'automazione è difficilmente concepibile senza sensori induttivi. Ovunque si utilizzi l'automazione, è necessario il rilevamento senza contatto della posizione di oggetti metallici con una certa resistenza all'usura e affidabilità. Che si tratti di ingegneria meccanica, produzione elettronica, industria automobilistica, alimentare o delle materie plastiche.

Balluff offre un'ampia gamma di sensori induttivi in diversi modelli per quasi tutte le applicazioni: dai sensori standard ai sensori con distanza di commutazione maggiore, dai sensori igienici, ad alta pressione ai sensori Ex, dal sensore di fattore 1 ai sensori interamente in metallo. Questi hanno anche un rivestimento supplementare in ceramica o PTFE, in modo che gli spruzzi di saldatura, ad esempio, non possano aderire. Troverete anche sensori completamente metallici con fattore 1 all'interno del nostro portfolio.

Con l'aiuto dei sensori induttivi Balluff è possibile monitorare, controllare e automatizzare processi e stati. E tutto questo nella massima qualità, anche in ambienti estremi.

I vantaggi più importanti

  • Idonei per una molteplicità di applicazioni
  • Senza usura poiché senza contatto
  • Insensibili alla sporcizia
  • Protezione dai cortocircuiti
  • Nelle forme costruttive da 3 mm Ø fino a 80x80 mm in dimensioni quadrate

Famiglie di prodotti

Sensori standard induttivi con modelli di preferenza

Sensori induttivi a 2 fili

Sensori induttivi resistenti all'alta pressione

Sensori per applicazioni ECOLAB

Sensori induttivi a fattore 1

Sensori induttivi completamente in metallo

Sensori induttivi resistenti ai campi magnetici

Sensori induttivi resistenti alla saldatura

Sensori induttivi resistenti alle alte temperature

Sensori induttivi per ambienti ATEX

Sensori NAMUR induttivi

Sensori ad anello e a tubo flessibile induttivi

Sensori induttivi di distanza

Sistemi di posizionamento induttivi