Assicurazione Qualità > Trasparenza processo montaggio con RFID
Trasparenza processo montaggio con RFID

Tre tipi di informazioni per un Tracking di successo

Gli impianti produttivi con montaggio automatizzato pongono sfide importanti alla tracciabilità del work in process. L'esatto Tracking in tempo reale permette la completa trasparenza del processo. Con tutte le informazioni sulla provenienza dei pezzi utilizzati.
Le principali line produttive automatizzate sono inoltre flessibili; significa che in una linea vengono prodotte versioni differenti di prodotto.

Per l'intero processo di montaggio sono importanti le informazioni di esecuzione/processo/provenienza per il Tracking.

Informazioni di esecuzione

Descrivono tutte le variabili nella produzione di un pezzo. Così è direttamente rilevabile cosa si richiede per la produzione della rispettiva versione. Le informazioni di esecuzione possono risiedere in loco su un RFID-Tag o in una banca dati centrale che rimanda al RFID-Tag.

Informazioni di processo

Contengono i risultati di tutti i test interni al processo nonché dei dispositivi Poka-Yoke. Servono soprattutto per il workflow e l'archiviazione. Nel controllo del workflow vengono opportunamente inoltrati i risultati dei test interni al processo per poterlo adattare.
Se un pezzo non supera il test, può essere tolto dalle postazioni a valle e trasferito direttamente nel reparto di post-trattamento, dove il tecnico dispone di una descrizione dettagliata del problema. Tramite l'archiviazione, tutti i dati rimangono disponibili anche dopo la produzione.

Informazioni di provenienza

Permettono un Tracking di tutti i pezzi utilizzati nel montaggio finale. I dati vengono consolidati con le informazioni di processo. In questo modo viene documentata l'intera produzione di un prodotto. Ciò è indispensabile per una potenziale azione di richiamo nonché per la conformità alle disposizioni di legge.