Assicurazione Qualità > Il processo Poka-Yoke
Il processo Poka-Yoke

Funzionamento del Poka Yoke

I possibili punti deboli vengono eliminati già in fase di sviluppo di una linea produttiva. Tuttavia, durante il funzionamento si verificano difficoltà spesso imprevedibili. Queste devono essere identificate, si deve implementare un metodo di riconoscimento e sviluppare una procedura per il loro controllo.

Il rispetto degli standard qualitativi è la premessa per una produzione ottimale. Da realizzare attuando una mirata gestione degli errori già a processo avviato, servendosi del Poka Yoke.

Attraverso una produzione trasparente ogni fase è tracciabile. I tipici punti deboli si possono identificare precocemente e attuare le relative contromisure. Ciò incrementa la sicurezza produttiva, permette di effettuare correzioni veloci e adattamenti tempestivi in caso di standard mutevoli.

Solo i sensori di Balluff riescono a garantire questa necessaria trasparenza e flessibilità

Fase uno e due: Identificazione e riconoscimento

Identificare le criticità

Implementare la rilevazione dei difetti