Prodotti
Prodotti
Contatto e supporto
Accesso

Effettuare il login per il calcolo individuale del prezzo.

REGISTRATI COME AZIENDA

Verificheremo se disponi già di un numero cliente con noi per collegare il tuo nuovo account online con esso.

Registrati
Prodotti
Siti web
Documenti

Miniaturizzazione

Dimensioni estremamente contenute per spazi limitati

Miniaturizzazione

L'automazione industriale richiede una progressiva miniaturizzazione dei gruppi. Ciò richiede componenti quanto più piccoli e leggeri possibile, che però garantiscano sempre prestazioni elevate. I sensori miniaturizzati di Balluff soddisfano tali requisiti.

Grazie a mini-strutture e maxi-prestazioni offrono una grande libertà costruttiva e permettono molte applicazioni. Per voi significa un vantaggio in termini di flessibilità.

Con Balluff potete disporre di mini-sensori funzionanti con tutti i principi fisici: induttivi, optoelettronici, magnetici, capacitivi e ad ultrasuoni. Per ogni tecnologia del sensore sono disponibili accoppiatori induttivi compatti, piccoli moduli a bus di campo nonché RFID in versioni mini.

La nostra gamma di prodotti comprende mini-sensori e tecnica di collegamento compatta. Rappresentano il massimo per l'automazione industriale. Infatti proprio nella robotica, nelle linee di produzione o nella manipolazione, il peso contenuto è un presupposto fondamentale per poter predisporre tempi di ciclo rapidi. Inoltre, l'ingombro contenuto delle strutture compatte permette uno spazio di manipolazione maggiore in sale macchine con spazi liberi esigui.

I sensori miniaturizzati di Balluff garantiscono precisione elevata e assicurano l'affidabilità richiesta.


Mini-sensori induttivi

Potenti e compatti per interrogazioni di posizione in ambiente gravoso
I minisensori induttivi garantiscono interrogazioni di posizione in ambienti gravosi e spazi ridotti. Perché la loro elettronica è completamente integrata, in questo modo non occorrono amplificatori esterni.

Il loro peso ridotto di 0,7 g permette applicazioni con accelerazioni estreme. Il Pick-and-Place è quindi facilmente attuabile. I mini-sensori induttivi di Balluff sono facili da installare e integrabili completamente anche in gruppi di piccole dimensioni. Pertanto, con loro, le interrogazioni di posizione possono essere effettuate anche nei casi dove finora non vi era posto per alcun sensore. E i gruppi possono essere ulteriormente rimpiccioliti.

Con Balluff potete disporre di mini-sensori dal diametro particolarmente piccolo: 3 mm, 4 mm e 5 mm. I nostri compatti mini-sensori, con una lunghezza della custodia di solo 6 mm, sono i sensori induttivi più corti oggi disponibili sul mercato.


Mini-sensori optoelettronici

Rilevare in modo preciso pezzi piccoli fino a 3 m di distanza
I mini-sensori optoelettronici di Balluff sono la scelta giusta quando si devono rilevare con precisione pezzi piccoli in poco spazio, laddove sono importanti elevati raggi d'azione. Poiché lavorano in modo completamente affidabile su distanze che vanno da un millimetro a tre metri.

L'ampia gamma di varianti consente di svolgere in sicurezza qualsiasi applicazione ed offre grande libertà costruttiva. Tecnica laser evoluta, luce rossa omogenea o tecnologia pinpoint innovativa sono sinonimo di grande precisione di processo. Fotocellule a tasteggio con soppressione dello sfondo eliminano in sicurezza influssi fastidiosi.

E, se non bastasse, i nostri mini-sensori optoelettronici sono estremamente facili da utilizzare.


Mini-sensori capacitivi

Rilevare tutti i materiali indipendentemente da influssi esterni e caratteristiche di un oggetto
I mini-sensori capacitivi sono la scelta giusta per la misurazione in ambienti gravosi, dove polvere, riflessioni o caratteristiche/colore dell'oggetto potrebbero influenzarne il risultato.

Controllano con estrema precisione le altezze di impilatura e rilevano solidi e liquidi. E ciò attraverso pareti dei contenitori con spessore fino a 4 mm in vetro e plastica o a contatto diretto.

I mini-sensori capacitivi possono essere regolati con semplicità a distanza mediante un amplificatore specifico a parte. La loro superficie attiva in Teflon® li rende particolarmente resistenti. La loro robusta custodia in acciaio inox permette l'impiego anche nelle condizioni più estreme. Grazie alla forma piatta delle lastre necessitano di pochissimo spazio e offrono un'elevata distanza di commutazione.


Sensori ad ultrasuoni

Di impiego universale per misurare la distanza e rilevare la posizione
I nostri piccoli sensori ad ultrasuoni in custodia quadrangolare lavorano con una risoluzione particolarmente elevata e convincono quindi per la loro esattezza.

Per compiti di misurazione particolarmente gravosi è possibile equipaggiare i BUS R06K1..02/007 e BUS R06K1..02/015 con un attacco per guide d'onda. Questo consente di eseguire misurazioni in fori e aperture con diametri superiori a 5 mm. Il BUS R06K1..02/015 convince grazie al breve ritardo nella i risposta e all'elevata frequenza di commutazione di 125 Hz. Di conseguenza è perfetto nel rilevare processi veloci.

Con i nostri sensori ad ultrasuoni è possibile il funzionamento simultaneo di fino a dieci sensori in uno spazio molto ridotto. Poiché la serie dispone di un ingresso di sincronizzazione. Le innumerevoli varianti con uscita di commutazione o uscita analogica di corrente o tensione in cinque ampiezze di esplorazione di esercizio offrono campi d'impiego praticamente illimitati.


Sistema di misurazione della corsa codificato in modo magnetico

Sistema di misurazione assoluto per corse ridotte
Le imprecisioni e gli scostamenti di tolleranza influiscono negativamente sulla qualità dei prodotti. Qui intervengono sistemi di misurazione diretta. Che rilevano la posizione attuale direttamente sulla slitta o l'assorbimento di carico.

L'encoder a codifica magnetica BML-S1H di Balluff rileva applicazioni altamente dinamiche in maniera assoluta e precisa. E lavora senza contatto e quindi resistente all’usura. Nemmeno fattori esterni quali sporco e temperatura possono danneggiarlo.

Grazie alla sua testina del sensore impareggiabilmente piccola è ideale per guide lineari, applicazioni pick-and-place, feedback di azionamento o saldature a vibrazioni.


Accoppiatori induttivi compatti

Accoppiatore IO-Link per un rapido collegamento contactless
L'accoppiatore induttivo IO-Link in custodia compatta 40x40 di Balluff è l'ideale nella robotica. Coniuga cambio di formato rapido, assenza di usura e grande flessibilità.

Con gli accoppiatori induttivi i contatti meccanici ad innesto diventano superflui, poiché tali segnali vengono trasmessi in modo contactless. Tramite l'interfaccia IO-Link del piccolo accoppiatore induttivo, l'installazione è estremamente semplice. Infatti il cablaggio della IO-Link viene eseguito rapidamente.

Avete domande? Siete pregati di contattarci